Call: 0123456789 | Email: info@example.com

Moncler Lyon Navy Jacket


Remo Ruffini L dell 2017 aver rilanciato il marchio a livello internazionale e aver creato, in meno di 10 anni, uno dei pi importanti gruppi italiani della moda, attraverso una continua ricerca dell ed un vincente e raffinato uso della comunicazione; contribuendo ad esportare il prestigio del made in Italy nel mondo ho acquisito Moncler ritenevo che avesse una storia e un heritage unici. Ero assolutamente convinto che potesse diventare un brand speciale e, con grande coerenza, insieme al mio team abbiamo sviluppato questo progetto innovativo, restando sempre fedeli al nostro DNA. Oggi Moncler un marchio globale, che a fine 2016 ha superato il miliardo di euro in ricavi con una presenza in oltre 70 Paesi.

Il fatturato 2017 sarà di 245 milioni, il che fa di Twin Set una delle poche catene italiane in grado di competere, in particolare sul mercato interno, con i grandi gruppo stranieri. Non escludiamo di aprire altri negozi in Italia, la rete complessiva ne conta oggi circa cento. Ma nel 2018 gli investimenti saranno soprattutto all precisa il ceo di Twin Set I piani sono ambiziosi fin dai primi passi: abbiamo appena inaugurato un flagship store a New York e in primavera sarà la volta di Londra.

L’uomo dal fisico androgino si confonde con la donna indossando bluse di seta con collo a fiocco, giacche sciancrate dal fit quasi femminile con fantasie anni 70 e pantaloni con cavallo basso. Indossano il basco e hanno l’aria degli artisti bohemien che mettono i sandali per uscire quasi come se fossero le prime scarpe trovate. Le cinture hanno dei maxi loghi ripresi dalle prime icone di Gucci e le borse a mano in suede ricordano le cartelle dei poeti.

La crescita delle aziende italiane sembra passare dalla quotazione in Borsa o dall’apertura del capitale ai fondi. La prima via, di recente, ha portato molta fortuna a marchi italiani come Brunello Cucinelli, Prada e Ferragamo, che sono diventati con il loro successo i testimonial migliori dell’Ipo. “Queste aziende hanno capito l’importanza della quotazione non solo come raccolta di capitali, ma anche come modalità per dare alle aziende una struttura e una disciplina, oltre alla capacità di interagire con il pubblico mondiale di investitori”, ha dichiarato nel corso della round table Raffaele Jerusalmi, AD di Borsa Italiana.

Da Diesel a sfilare sono i ragazzi giovani e ribelli con i capelli lunghi delle scuole inglesi che la sera escono per scatenarsi nei pub e suonare musica rock. Indossano camicie slim sotto felpe con cappuccio e maglioni jacquard abbinati a jeans strettissimi, usurati e strappati. Le giacche da college a righe e i cappotti in lana sono ricoperti di spille e di stemmi.

Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Commenti recenti

    Archivi

    Categorie