Call: 0123456789 | Email: info@example.com

Moncler Lightweight Puffer Vest


Ma grande è l’attesa per lo svelamento del Gucci Garden di Piazza della Signoria, il 9 gennaio, nell’antico Palazzo della Mercanzia, ideato dal direttore creativo della maison più ammirata ed invidiata al mondo, Alessandro Michele . Gucci Garden sarà uno spazio di assoluta esclusivita’ con un negozio di pezzi unici, un ristorante a cura dello chef 3 stelle Michelin Massimo Bottura e spazi espositivi curati dal critico e curatore Maria Luisa Frisa. Cocktail privato per questa apertura di Gucci Garden, in attesa del restyling completo del Museo Gucci, previsto per l’edizione estiva..

NovaOther07 dicembre 2016, 04:52Più comoda della raccomandata: la Pec varca i confini della PaPiù di 8 milioni di caselle attive, da cui vengono scambiati oltre 100 milioni di messaggi al mese. La Posta elettronica certificata (Pec) è sempre più una pratica consolidata in Italia, stando ai dati forniti dall’Agid, l’Agenzia per l’Italia digitale, aggiornati ad ottobre. Sono queste le due vie che fanno la differenza nel percorso di sviluppo delle aziende italiane.

La scissione intende il marchio Moncler anche in vista di una potenziale quotazione e non riduce il capitale (58 milioni) di Moncler srl. Saranno trasferite alla newco, con un capitale di 100 mila euro, produzione e commercializzazione di prodotti di abbigliamento per Marina Yachting, Henry Cotton’s e Coast Weber Auhaus, e le attivit per il marchio 18CRR81, concesso in licenza esclusiva da Cerruti 1881. Nell’attivo trasferito i 3 marchi oggetto di scissione valgono 33,7 milioni, cui si aggiungono licenze (6,9), key money (1,5), un immobile (1,1) a Carasco (Genova), mobili e arredi (4), il 51% di Henry Cotton’s Japan (1,2), crediti per imposte anticipate (8), rimanenze (27,9), crediti verso clienti (57,8), altre attivit correnti (6,5), finanziamenti e cassa per 1,7.

Da segnalare il +4,4% di Airbus che, come indicato dal suo chief operating officers customers John Leavy, è fiduciosa di centrare gli obiettivi diproduzione previsti per fine 2016 a dispetto dei ritardi incontrati per l’A350 e l’A320neo. Francoforte ha chiuso le contrattazioni con un rialzo dello 0,19% e con acquisti concentrati sul comparto automobilistico e su quello tecnologico. In particolare Volkswagen è salita del 2,5% sfruttando raccomandazioni favorevoli da parte di qualche broker dopo il maxi piano di ristrutturazione annunciatoFocus su rischio politico in Europa: da referendum Italia a elezioni GermaniaA Parigi come a Francoforte comunque l’attenzione degli operatori resta anche proiettata sulle prossime evoluzioni politiche delle due principali economie dell’Europa continentale oltre che sul referendum costituzionale italiano del 4 dicembre prossimo.

Have any Question or Comment?

Lascia un commento