Call: 0123456789 | Email: info@example.com

Moncler Jacket – Amey Asymmetrical Collarless Down Jacket


Oggi, è tirata di nuovo in ballo dal fotoreporter Antonello Zappadu, autore di alcune foto realizzate nella residenza del premier in Sardegna, Villa Certosa, in due occasioni: la visita della delegazione ceca nel maggio 2008 e le vacanze di fine anno a cavallo tra dicembre 2008 e gennaio 2009. Quegli scatti ora sono stati messi sotto sequestro, su richiesta del premier al Garante della privacy. E sempre quegli scatti, secondo quanto raccontato dallo stesso fotoreporter, sarebbero stati visionati in anticipo da Miti Simonetto.

Dieci anni fa Jim O’Neill della Goldman Sachs coniava il termine Bric (Brasile, Russia, India, Cina) con motivazioni assai simili all’intuizione di Remo Ruffini da Como, classe 1961, sposato, due figli, padre della nuova Moncler: origini francesi, manualita e gusto italiano. E un mercato grande come il mondo (1.200 dipendenti, meta in Italia meta fuori), 122 negozi monomarca, di cui 19 nella grande Cina, un impero disseminato in 60 paesi, diviso in quattro aree, Italia, Europa, Asia Giappone e Nord America, governato con la flessibilita che si richiede a un’azienda mondo, figlia di un’intuizione: La differenza tra noi e le altre aziende e che gli altri hanno un target. Noi no.

Inoltre entrambe si occupano dell’amore, su cui hanno però punti vista piuttosto differenti. Amare il prossimo, dopotutto può significare molte cose. Inoltre entrambe si occupano di sesso, una esclusivamente per la procreazione, l’altra esclusivamente e basta..

FCA ACCELERA A +2,6%. Fiat Chrysler sale del 2,64% dopo i dati sull’auto in Italia a gennaio, in rialzo a doppia cifra, con il gruppo che fa meglio del mercato. Telecom Italia prosegue il rally iniziato a metà gennaio (+1,4%) che ha portato le azioni a salire del 20% circa sull’ipotesi che il gruppo si astenesse da iniziative in Brasile, concentrandosi sull’Italia, ma alcuni analisti considerano il titolo arrivato nel breve..

Inoltre, prosegue l’assessore regionale, ho deciso di convocare al prossimo incontro anche Moncler perché siamo arrivati a questa situazione dopo la cessione del ramo d’azienda. Al momento c’è un contratto di servizio che lega la Moncler ad Isc e vorrei capire bene di cosa si tratta. Secondo i sindacati poi in questo momento Moncler starebbe facendo delle nuove assunzioni per cui l’idea sarebbe di esplorare la possibilità che l’azienda possa assumere una parte dei suoi ex dipendenti ora in carico ad Isc.

Se la forma è sostanza, Renzi era e resta un venditore di fumo, e neanche fumo di gran qualità. Tutto male, dunque? Così sembra per molti, compreso chi fino a mercoledì pareva venerarlo. vero che la conferenza stampa metteva imbarazzo, satura com’era di esagerazioni e smargiassate.

Have any Question or Comment?

Lascia un commento