Call: 0123456789 | Email: info@example.com

Moncler Grenoble Mende


GIU’ ANCHE WALL STREET Wall Street chiude in calo dopo la mossa a sorpresa della banca centrale cinese, che ha deciso di svalutare lo yuan di quasi il 2% rispetto al dollaro per rilanciare l’export. Il Dow Jones ha terminato le contrattazioni in ribasso dell’1,2% a 17.402,98. In discesa anche il Nasdaq, 1,27% a quota 5.036,79..

Présenté sur la plateforme Kickstarter, le projet Carv a déjà levé plus de 85 000 dollars en 15 jours. La promesse du système ? Faire progresser votre technique de ski grce à un coaching personnalisé. A partir d’un tracking multidimensionnel (chaussures et semelles), l’application analyse les données collectées et vous délivre en temps réel des conseils à l’oreille.

Il 2013 è stato l’anno record dal 2007 per le nuove quotazioni in borsa, con 18 nuove ipo per una raccolta complessiva di 1,4 miliardi di euro. quanto comunica Borsa Italiana nei dati di fine anno, aggiornati al 23 dicembre scorso. Complessivamente sono state venti le nuovi ammissioni sui mercati azionari e 17 le società revocate, per un totale di 326 società quotate a fine anno (erano 323 a fine 2012), di cui 290 sul mercato principale, l’Mta (68 Star) e 36 su Aim Italia, il listino dedicato alle piccole e medie imprese.

Mediobanca si è confermata migliore casa di brokeraggio, mentre Javier Suarez di Mediobanca ha vinto il premio di migliore analista.A livello europeo il premio più ambito, quella di migliore casa di brokeraggio per la ricerca azionaria, è stato assegnato ancora una volta a Morgan Stanley. Ubs è stata giudicata la migliore casa di brokeraggio per le vendite, l’equity trading execution e la strategia.JP Morgan AM è la migliore societ di gestione fondi per l’undicesimo anno consecutivo, mentre il premio al migliore gestore di fondi è andato a Simon Poncet di JP Morgan. Jeff Stent di Exane BNP Paribas è stato riconosciuto migliore analista, mentre Glg Partners ha conquistato ancora una volta il riconoscimento di migliore hedge fund.

“Crediamo in Moncler e riteniamo che la societa’ abbia prospettive di crescita nei prossimi anni. Il nostro investimento e’ di medio lungo periodo e non cambiera’ se l’azienda di piumini sbarchera’ a Piazza Affari”. Cosi’ Gianni Tamburi, numero uno di Tip, ha spiegato a Radiocor l’operazione annunciata quest’oggi di acquisizione di una quota del 14% della Ruffini Partecipazioni, finanziaria con la quale l’imprenditore Remo Ruffini controlla il 32% di Moncler e di altri marchi casual (Henry Cotton’s, Marina Yachting, Coast Weber Ahaus, oltre che la licenza Cerruti) recentemente scissi dalla societa’ di abbigliamento invernale..

Have any Question or Comment?

Lascia un commento