Call: 0123456789 | Email: info@example.com

Moncler Dames Jas Winter


La scuola media, 5 classi, accoglierà 60 alunni ed è frutto dell’impegno di diversi donatori, tra gli altri: Unione Parmense degli Industriali con i Sindacati CGIL Parma, Cisl Parma e Piacenza, Uil CST Emilia, ABB, Fiam Italia e Biesse Group insieme a Fondazione Mediolanum Onlus. Hanno contribuito anche gli artisti Paolo Fresu e Paola Turci, che si sono esibiti in un concerto di raccolta fondi a favore della Fondazione a Bologna nell’aprile scorso, Guillermo Mariotto, Ballando con le Stelle, promotore dell’asta benefica per partecipare alla scorsa finale di Ballando con le stelle. La Fanfara della 1^ Regione Aerea dell’Aeronautica Militare impegnata nel raccogliere fondi per la scuola media il 31 maggio a Milano, sarà protagonista anche di uno speciale concerto gratuito alla vigilia dell’inaugurazione, nella piazza del paese..

Flette Prysmian ( 3,02%), mentre Saipem ( 2,96%) paga indiscrezioni di stampa sul possibile aumento di capitale. Realizzi su Telecom Italia ( 2,82%), che l’ad di Vivendi Arnaud de Puyfontaine definisce “un investimento a lungo termine” in un’intervista al Corriere della Sera. In calo il lusso, con Yoox Net a porter che cede l’1,59%, mentre Moncler perde l’1,81%.

La piuma d’oca di Moncler invader Piazza Affari da luned 16 dicembre. E’ questa la data prevista per la pi importante ipo del 2013 sul listino principale milanese. La maison di moda presieduta da Remo Ruffini ieri ha fatto l’ennesimo passo propedeutico allo sbarco in borsa, depositando il prospetto informativo.

Messi i sigilli all’ufficio che Ezio Sancovich aveva nella sede di Industries spa, l’azienda che gestisce il marchio Moncler con quartiere generale a Trebaseleghe. Marchio con il quale Sancovich collaborava, pur non essendo dipendente ma solo un “esterno”. E collaborava come figura di primo piano in qualità di responsabile dei modelli.

L’altra azienda importante della zona, con oltre 7 mila dipendenti, è la Bennet, catena della grande distribuzione. Gianna Ratti, vedova di Enzo il fondatore, vive ancora in un magnifico attico sulle sponde del lago. Suo figlio Michele, invece, manda avanti il gruppo da Milano.

Secondo l’accusa, Rossi aveva pensato e organizzato il delitto portandosi dietro la pistola, una Walther P38 calibro 9 marchiata Wehrmacht, l’arma mai denunciata e usata per commettere l’omicidio legato a dei debiti che Rossi aveva con Sancovich. L’imprenditore aveva gettato l’arma in un cassonetto, vicino alla sua abitazione, insieme a un paio di pantaloni bianchi e un giubbotto che indossava la sera del delitto. Indumenti che non sono stati più ritrovati, ma nell’occasione il 68enne è stato ripreso da una telecamera di videosorveglianza..

Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Commenti recenti

    Archivi

    Categorie