Call: 0123456789 | Email: info@example.com

Baby Moncler Jackets


Contestualmente Clubsette, veicolo controllato dalla Tamburi Investiment Partners, che ha attualmente una quota del 14% della Ruffini Partecipazioni, uscirà dalla stessa e riceverà una quota diretta del 5,1% di Moncler, come rimborso e liquidazione. In seguito all’uscita di Clubsette, la Newco avrà una quota del 26,8% di Moncler. Remo Ruffini resterà il principale singolo azionista e l’azionista di controllo della Newco e continuerà a definire e guidare i piani di Moncler per il suo futuro sviluppo.

Di Corrado Barbacini I finanzieri di Prosecco hanno seguito un camion che trasportava oltre 4mila capi griffati contraffatti perfettamente uguali agli originali. In questo modo sono arrivati al distributore nazionale di finti giubboti Moncler o Peuterey e di magliette La Martina, Burberry e Luis Vuitton. Il blitz è scattato l’altra mattina ad Aversa, vicino a Napoli.

I listini continentali sono stati penalizzati soprattutto dalle vendite su energia, servizi finanziari, auto e viaggi e hanno ignorato l oltre le attese della produzione industriale dell di aprile (+1,1% contro consensus di +0,8%). Il petrolio, nonostante l delle stime Aie sulla domanda mondiale nel 2016, resta orientato al ribasso e cede l a 48,31 dollari al barile nel contratto luglio del Wti. Sul mercato valutario, l resta debole nei confronti del dollaro a 1,1226 mentre la sterlina resta sensibile al tema Brexit e scambia a 0,7945 contro euro e a 1,4130 dollari.

Partendo proprio da un sequestro operato dalla Polizia Municipale di Milano, le Fiamme Gialle della Compagnia di Marcianise sono riuscite a individuare il canale di rifornimento della merce, arrivando così fino ad una cantina di un fabbricato nella periferia di Capodrise, adibita a laboratorio e deposito, dove sono stati rinvenuti, ben ordinati in esposizione sugli scaffali, oltre 300 indumenti ed accessori contraffatti (pantaloni, giubbotti, magliette, felpe e borse) di elevata qualità e finemente rifiniti, pronti per essere immessi sul circuito illegale delle false griffe. Nel corso del controllo sono state inoltre trovate anche migliaia di etichette e segni distintivi metallici di famosi marchi internazionali, come GUCCI, COLMAR, BURBERRY, MONCLER, PRADA, LOUIS VUITTON, CHANEL, LIU JO, ARMANI JEANS, ADIDAS e NIKE, destinati ad essere applicati sui capi subito prima del loro smercio. Il responsabile, denunciato all’Autorità Giudiziaria competente, dovrà ora rispondere dei reati di ricettazione e contraffazione..

And you can’t forget the Royal Fantasy Bra a piece of lingerie encrusted with rubies, diamonds, and sapphires, all set in 18 karat gold. This year, the bedazzled bra was worn by model Candice Swanepoel. Tickets for the show cost upwards of $14,000, even!.

Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Commenti recenti

    Archivi

    Categorie